Tenda da campeggio: scopri le tipologie, i materiali e i prezzi

tenda da campeggioPer quelli che come noi pensano che una suite 5 stelle non regge il paragone con il dormire sotto le stelle; per quelli che come noi pensano che sia meraviglioso svegliarsi col profumo della natura anziché con l’odore delle lenzuola sterilizzate, nasce questo portale, che ha come scopo quello di fornirti i dati più interessanti, le caratteristiche tecniche, le marche e gli ultimi modelli di tende da campeggio.
Tenda da campeggio, vuol dire avventura, vuol dire vivere le vacanze a contatto con la natura, nel più totale rispetto dell’ambiente.
Per vivere quest’esperienza nel migliore dei modi, la nostra tenda dovrà rispecchiare le nostre esigenze al meglio fornendoci protezione dal sole, dalla pioggia e dal vento, ma anche cullando il sonno di una famiglia.
Qui tratteremo di tutti i modelli presenti sul mercato e recensiremo i modelli di tende prodotti dalle varie aziende.
Inoltre troverai consigli sulla manutenzione e su come scegliere la tenda da campeggio più adatta a te.
Quindi, che tu sia un impavido escursionista o un papà che vuol far vivere una fantastica esperienza ai propri figli, sei nel posto giusto!

 

Le migliori tende da campeggio

Definire quale sia la migliore tenda da campeggio è molto difficile dato i parametri da tenere in considerazione. Ma è difficile soprattutto per i diversi usi che se ne fanno. Se sei un escursionista o pratichi addirittura alpinismo, una tenda a casetta sarebbe la scelta peggiore da fare, date le dimensioni e il peso eccessivo. Viceversa, se vai a fare camping con la famiglia nel periodo estivo, scegliere una tenda molto bassa super hi-tech trasformerebbe le tue vacanze in un incubo: avrai speso un mucchio di soldi per una tenda che risulterà essere molto scomoda per le tue esigenze.
È quindi per noi impossibile dirti quale sia la migliore tenda da campeggio in assoluto, mentre risulta essere la nostra missione, aiutarti a scegliere la miglior tenda da campeggio per te, quella più adatta alle tue esigenze e che ti aiuterà a trascorrere delle vacanze memorabili immerse nella natura.
Per iniziare, possiamo fornirti dei dati generali che effettivamente non devono mai mancare in una buona tenda. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Eccoti qui le migliori offerte che abbiamo selezionato per te. Verifica che siano ancora attive!
Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2018 11:48

 

Quali sono i parametri da tenere in considerazione

Come dicevamo, sarebbe difficile dirti quale sia la miglior tenda in assoluto, ma ci sono 3 peculiarità che in una tenda da campeggio non dovrebbero mancare, qualsiasi sia l’uso che se ne faccia. Se ne dovesse mancare anche solo una, potresti ritrovarti in una situazione molto antipatica se fai camping, o addirittura pericolosa se pratichi alpinismo. Vediamo insieme le tre caratteristiche fondamentali che una tenda da campeggio deve avere:

Traspirazione

Una tenda deve essere fatta di materiali traspiranti, soprattutto la tenda più interna, in caso di tende con doppio telo. Se ti ritrovi a scegliere una tenda in cui questa peculiarità è pressoché inesistente, più che in campeggio ti sentirai in una sauna, soprattutto se all’interno ci sono anche altri ospiti.
La condensa che si verrà a formare bagnerà te e le tue cose. In più l’aria diventerà irrespirabile. Non è proprio uno scenario piacevole…
Quindi, quando acquisti una tenda, controlla l’etichetta in cui è indicato se i materiali utilizzati sono traspiranti. In più controlla quante prese d’aria sono presenti, e se sono dotate o meno di zanzariera.

Impermeabilità

Anche se non pratichi alpinismo o vai in vacanza in estate, è comunque opportuno che la tua tenda da campeggio sia impermeabile. Durante un temporale estivo, una tenda non adeguata potrebbe allagarsi e non ci sarà un’arca di Noè pronta a salvarti. Se poi pratichi escursionismo anche in zone in cui le precipitazioni non sono rare, l’impermeabilità di una tenda è la prima cosa da tenere in conto.
L’impermeabilità di una tenda da campeggio è data da tessuti particolari, creati con materiali capaci di non far passare l’acqua da una parte all’altra. Questi tessuti possono essere vari: si va dal poliammide al poliestere per fare due esempi, ma se dovessimo elencarli tutti, impiegheremmo pagine. Possiamo intanto dire che una tenda, per essere impermeabile, deve avere una colonna d’acqua pari a 2000 mm. In più, per la manutenzione, è possibile acquistare spray al silicone che aiutano a ripristinare tessuti non più nuovissimi.

Resistenza

Una buona tenda, deve avere una struttura capace di reggere in situazioni climatiche inaspettate, come un temporale estivo. Se poi sei solito portare la tua tenda da campeggio in zone molto ventose, il telaio deve essere fatto di materiali all’avanguardia, che ti garantiscono resistenza anche durante una bufera. In generale la paleria è realizzata in fibra di vetro, ma ci sono materiali più performanti come l’alluminio, il duralluminio o l’acciaio, che garantiscono resistenza anche in situazioni estreme.

In grandi linee, queste sono le tre caratteristiche essenziali che deve avere una tenda. Poi, a seconda dell’uso a cui sono finalizzate, ogni tenda sarà potenziata in uno o in tutti questi aspetti. Una tenda da alpinismo avrà sicuramente un telaio molto resistente, mentre una tenda che ospita molte persone sarà progettata con un occhio di riguardo per l’areazione e la traspirazione.

 

Le migliori marche

Anche per quanto riguarda le marche, decretare la migliore risulterebbe superfluo. Le aziende che di occupano di tende da campeggio sono veramente tante, e ognuna propone modelli adatti a tutti gli scopi. Va da se che poi ogni azienda di specializza e da il meglio nelle tende da trekking piuttosto che in quelle a casetta. Noi cercheremo di farti scoprire tutte le aziende presenti sul mercato: da quelle che producono modelli più economici, a quelle specializzate nell’alpinismo.

 

Adesso vediamo nel particolare quali sono le tipologie di tende da campeggio.

Tenda canadese

La tenda canadese è sicuramente il modello più classico ti tenda da campeggio. È entrata ormai nell’immaginario di tutti come “LA” tenda da campeggio ed ha accompagnato intere generazioni in gite fuori porta. Ad oggi risulta forse il modello meno usato a causa della poca praticità data dalla forma che, a parità di base, offre poco spazio in altezza. Vi sono comunque dei nuovi modelli realizzati con materiali resistenti, e se stai cercando qualcosa di molto economico, in questa tipologia potrai trovare le tende con i prezzi più imbattibili.

Tenda a casetta

La tenda da campeggio a casetta è la tenda adatta alle famiglie che vogliono trascorrere le vacanze in un’area attrezzata. Il loro punto di forza è sicuramente lo spazio. Tra questi modelli di tenda infatti troviamo le più capienti: riescono ad accogliere fino ad 6-8 persone, con uno spazio adibito a veranda in cui poter mettere un tavolo. Tra tutte le tipologie sono anche tra le più care, date le dimensioni e la qualità dei tessuti che solitamente sono molto robusti.

Tenda ad igloo

La tenda ad igloo invece è una delle tende più usate sia ad uso sportivo, grazie a modelli sempre più innovativi, ma anche da chi vuole trascorrere un fine settimana all’aperto.
I modelli più articolati, come quelli dalla forma geodica, offrono agli escursionisti un riparo sicuro anche in condizioni climatiche estreme. Tra i modelli di tende da campeggio ad igloo possiamo inoltre trovare tra le tende più leggere in assoluto.

Tenda a tunnel

La tenda a tunnel è una tenda che sta riscuotendo sempre più successo, non solo da chi pratica escursionismo, ma anche dalle famiglie, grazie alla sua forma che a parità di base offre molto spazio anche in altezza. Proprio in quanto a spazio è seconda solo alle tende a casetta.
In questa categoria troviamo anche le tende super leggere per una o due persone, adatte ad offrire un riparo immediato nel caso si presenti mal tempo.

 

Tenda 4 stagioni

In molti ci chiedono cosa voglia dire tenda quattro stagioni, anche se già il nome suggerisce il fine per cui queste tende sono state progettate.
Tenda 4 stagioni non vuol dire altro che una tenda adatta non solo ai periodi estivi, ma anche in quelli invernali, anzi, è proprio con il cattivo tempo che offrono le migliori prestazioni. Solitamente queste tende sono scelte da chi pratica trekking, alpinismo o anche semplicemente da chi ama trascorrere qualche giorno all’aria aperta anche nel periodo invernale. Queste tende da campeggio solitamente sono più costose rispetto alle tre stagioni poiché è previsto l’impiego di materiali innovativi molto resistenti. Anche tra le tende da campeggio 4 stagioni si possono trovare modelli più performanti rispetto ad altri, e questo dipende dal materiale utilizzato per la paleria, dal numero di persone che riescono ad accogliere, dalla colonna d’acqua che riesce a sopportare il tessuto.

 

Le tende 3 stagioni

Come diretta conseguenza, abbiamo che le tende tre stagioni non sono adatte al periodo invernale. Non bisogna assolutamente fare l’errore di utilizzare queste tende in zone impervie dal clima molto poco favorevole, perché ci si potrebbe trovare in situazioni molto spiacevoli. Questo non perché queste tende siano di cattiva qualità, ma perché sono state progettate con una finalità diversa da quelle precedenti. Queste tende quindi sono adatte al periodo primaverile o estivo, garantendo comunque impermeabilità in caso di pioggia.

Quanti posti?

Beh… questo dipende da con chi vai in campeggio. In generale, le comuni tende da campeggio riescono ad ospitare 6 persone, anche se qualche modello arriva fino ad 8. Solitamente per quelli che fanno escursionismo le tende non superano mai i 2-3 posti, soprattutto a causa del maggior peso che comporterebbe una tenda più grande. Se sei un ragazzo che esce spesso in comitiva una quattro posti potrebbe andare bene. mentre se hai una famiglia una 6 posti risulta molto comoda.
Una cosa va detta: i posti di una tenda non si riferiscono alle sole persone che possono ospitare, ma includono anche l’attrezzatura o i bagagli di ognuno di esso. Certo non ci si può aspettare di trovarci lo spazio per un armadio 4 stagioni, ma se si portano con se le cose giuste, si sta molto comodi.

Quale scegliere: quale forma e che dimensioni

Le dimensioni sono in relazione al numero di persone che una tenda riesce ad ospitare. C’è comunque un parametro da tenere in considerazione, infatti, le tende in cui si è sicuri di poter stare liberamente alzati sono le tende da campeggio a casetta e a tunnel da 6 persone. Se l’altezza interna è per te un parametro fondamentale, controlla bene al momento dell’acquisto. Per tutti gli altri modelli, con le tende a 2-3 posti in generale si riesce a stare comodamente seduti, mentre in quelle a quatto posti dipende molto dal modello. In generale tralasciando le tende a casetta che, come abbiamo detto, sono le più spaziose, a parità di base le tende da campeggio a tunnel offrono più spazio rispetto a quelle ad igloo, quindi è più facile poterci stare in piedi.

 

I prezzi

Come potrai ben immaginare, i prezzi sono molto vari. Questa enorme differenza dipende ovviamente dalle finalità per cui è stata realizzata una data tenda da campeggio: una tenda per alpinismo sarà sicuramente costruita con materiali innovativi, nati per sopportare condizioni estreme, mentre una tenda canadese super economica è molto probabile che sarà stata costruita con materiali sufficienti a tenerti all’asciutto durante una pioggerellina estiva.
Con questo non vogliamo dire che le prime siano migliori delle seconde, o almeno, lo saranno sicuramente dal punto di vista delle prestazioni, ma se a te serve una tenda perché vuoi trascorrere una notte sulla spiaggia, sarà superfluo spendere una cifra esosa per una super tenda.