Caratteristiche dei pattini in linea

In questo articolo scopriremo quali sono le caratteristiche principali da tenere in considerazione nella scelta dei pattini a rotelle. Puoi vedere le migliori recensioni e approfittare delle offerte sui pattini a rotelle sul sito pattiniarotelleclick.com.

Cornici 

I telai dei pattini sono tipicamente costruiti in plastica, alluminio o carbonio. Quando si parla di ciò che costituisce un telaio migliore, si cercano tre cose: peso, rigidità e durata. Ognuna di queste caratteristiche è in gran parte attribuita al tipo di materiale di cui è fatto il telaio.

– Telai in plastica – I telai in plastica si trovano di solito sui pattini in linea per principianti perché sono meno costosi da realizzare, con il risultato di un pattino a prezzo più basso. Rispetto ai telai in alluminio o carbonio, i telai in plastica sono i meno resistenti e meno rigidi dei tre materiali. Tendono anche ad essere più pesanti, il che aumenta il peso complessivo del pattino.

– Telai in alluminio – L’alluminio, se paragonato ai telai in plastica, è più leggero in peso e più rigido. Non si torcono sotto sforzo come i telai in plastica, il che li rende più efficienti e anche più durevoli. I telai in alluminio si trovano più comunemente sui pattini in linea di livello intermedio, il cui prezzo è leggermente superiore a quello dei pattini entry level. 

– Telai in carbonio – Il carbonio è stato introdotto nei telai dei pattini in linea come un modo per rinforzare ulteriormente i telai in alluminio, ridurre il peso e aumentare la durata per i pattinatori di livello avanzato. 

Il telaio di un pattino è il luogo in cui la potenza viene generata quando si pattinano. La rigidità del telaio è un aspetto importante del telaio del pattino perché crea un trasferimento di energia più diretto. Quando si pattinano, si spingono le gambe verso l’esterno, creando energia per far andare i pattini. L’energia delle gambe viaggia attraverso lo scarpone del pattino, fino al telaio, e infine alle ruote e al terreno.

Ruote

Come altri elementi del pattinaggio in linea, le ruote hanno visto la loro giusta parte di progressi nel corso degli anni. Le ruote che si trovano sui moderni pattini in linea sono prodotte in poliuretano. Raramente si trovano ruote fatte di qualsiasi altro materiale, a differenza di decenni fa, quando il pattinaggio in linea ha iniziato la sua nascita. Molti pattini prodotti negli anni ’80 e ’90 avevano ruote di plastica, che erano inefficaci e si rompevano facilmente.

Cuscinetti

I cuscinetti sono una parte essenziale di un pattino in linea. I cuscinetti determinano la scorrevolezza della corsa e determinano anche la capacità di raggiungere velocità più elevate. L’idea alla base di un cuscinetto per pattini in linea è quella di ridurre l’attrito che esiste tra una ruota del pattino in movimento e un telaio fisso e non mobile. 

Per ulteriori informazioni sui cuscinetti per pattini in linea, consultate la nostra guida all’acquisto dei cuscinetti per pattini in linea.

Freni

Il freno può essere una parte molto, molto importante del pattino in linea, soprattutto per i pattinatori principianti. La maggior parte dei pattini in linea saranno dotati di un freno, anche se alcuni modelli specifici di pattini non sono dotati di freni. 

– Pattini con freni: I freni si trovano su quasi tutti i pattini per il tempo libero e fitness. In genere, il freno viene attaccato al pattino giusto, ma è spesso intercambiabile tra i pattini. Questo viene fatto in modo che i pattinatori con il piede sinistro dominante possano cambiare il freno al pattino sinistro.

– Nessun freno: Anche se questa può sembrare una cattiva idea per i pattinatori principianti e principianti, alcuni pattini non offrono un sistema di frenata. Pattini aggressivi, pattini da hockey a rotelle e pattini da corsa sono solo alcuni degli stili di pattini che non offrono un sistema frenante. La ragione di ciò è che i sistemi frenanti su questi tipi di pattini tendono ad ostacolare le prestazioni e i pattinatori in queste discipline tendono ad essere più sicuri nel pattinaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *