Misuratori di distanza: funzionamento e tipologie

Quando si tratta di sensori di distanza, ce ne sono di molti tipi, che puoi trovare sul sito misuratore distanza click; ultrasuoni, prossimità IR, distanza laser, ecc. e la selezione di quello giusto per il vostro prossimo progetto potrebbe essere un compito difficile da gestire. Quindi, oggi esamineremo la pletora di sensori di distanza, i suoi tipi, e risponderemo a quale sia il più adatto a voi!

In questo articolo ci occuperemo di quanto segue:

Cosa sono i sensori di distanza e come funzionano i sensori di distanza?

Tipi di sensori di distanza

Sensore di distanza a confronto: Come scegliere un sensore di distanza?

Cos’è il sensore di distanza? Definizione

Come suggerisce il nome, per definire facilmente i sensori di distanza, si tratta di sensori utilizzati per determinare la vicinanza di un oggetto senza alcun contatto fisico.

Come funzionano i sensori di distanza?

Comunemente associato ai sensori ad ultrasuoni, funziona emettendo un segnale (a seconda della tecnologia; onde ultrasoniche, IR, LED, ecc.) e misurando la variazione quando il segnale ritorna.

La misurazione della variazione può avvenire sotto forma di:

Il tempo necessario per il ritorno di un segnale

L’intensità di un segnale di ritorno

Sensore di distanza rispetto ai sensori di prossimità

Poiché i sensori di distanza possono essere comunemente associati ai sensori di prossimità a causa di una correlazione simile, la funzionalità di uno dei due sensori può essere facilmente fraintesa. Quindi, ecco un rapido confronto tra i due per aiutarvi a capire qual è la differenza tra i sensori di distanza e i sensori di prossimità.

I sensori di prossimità rilevano se un oggetto si trova all’interno dell’area di rilevamento in cui il sensore è progettato per operare. Quindi, non necessariamente indicando la distanza tra sensore e oggetto

Scoprite di più sui sensori di prossimità qui!

I sensori di distanza rilevano la distanza dall’oggetto e dal dispositivo di misura attraverso l’emissione di una corrente. Le correnti possono essere sotto forma di onde ultrasoniche, laser, IR, ecc.

Tipi di sensori di distanza

Ora che abbiamo capito cosa sono i sensori di distanza, ci immergeremo nei vari sensori di misurazione della distanza presenti sul mercato, ognuno con le proprie tecnologie di rilevamento.

Ecco la sintesi dei diversi tipi di sensori di distanza!

Sensore di distanza a ultrasuoni

Cos’è il sensore ad ultrasuoni? Probabilmente il tipo più comune di sensore di misurazione della distanza è il sensore ad ultrasuoni. Conosciuto anche come sensore Sonar, rileva la distanza dagli oggetti emettendo onde ultrasoniche ad alta frequenza.

Come funziona il sensore a ultrasuoni? Il sensore ad ultrasuoni emette onde sonore ad alta frequenza verso l’oggetto target

L’oggetto target capta le onde sonore

Le onde sonore vengono poi fatte rimbalzare e riflesse verso il sensore a ultrasuoni

Il tempo necessario al ritorno dell’onda sonora viene utilizzato come misura della distanza tra

A cosa serve il sensore ad ultrasuoni? Applicazioni chiave

Ora che abbiamo capito come funziona, daremo un’occhiata a cosa serve. Ecco le comuni applicazioni dei sensori di distanza a ultrasuoni:

Misurazione della distanza

Sensori robotici

Auto intelligenti

Sì, Tesla utilizza sensori ad ultrasuoni come parte del suo programma Autopilota!

Veicoli aerei senza pilota (UAV)

Vantaggi dei sensori a ultrasuoni

Non è influenzato dal colore e dalla trasparenza dell’oggetto in quanto rileva la distanza attraverso le onde sonore

Funziona bene in luoghi poco illuminati

Tendono a consumare meno corrente/potenza

Molteplici opzioni di interfaccia per l’accoppiamento con un microcontrollore, ecc.

Svantaggi dei sensori a ultrasuoni

Campo di rilevamento limitato

Bassa risoluzione e lenta velocità di aggiornamento, il che lo rende non adatto al rilevamento di obiettivi in rapido movimento

Impossibile misurare la distanza di oggetti con texture/superfici estreme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *